Scrigroup - Documente si articole

Username / Parola inexistente      

Home Documente Upload Resurse Alte limbi doc  

CATEGORII DOCUMENTE





BulgaraCeha slovacaCroataEnglezaEstonaFinlandezaFranceza
GermanaItalianaLetonaLituanianaMaghiaraOlandezaPoloneza
SarbaSlovenaSpaniolaSuedezaTurcaUcraineana

BiografiaBiologiaBotanicaChimicaComputerComunicazioneCostruzioneDiritto
EducazioneElettronicaFisicaGeografiaGiochiGrammaticaIngegneriaLetteratura
LibriMarketingMatematicaMedicinaMusicaNutrizionePsicologiaRicette
SociologiaStoriaVarie

SICUREZZA: CONOSCENZA E’ DIFESA (a cura del Comando Polizia Municipale)

educazione

+ Font mai mare | - Font mai mic







DOCUMENTE SIMILARE

Trimite pe Messenger

SICUREZZA: CONOSCENZA E’ DIFESA

(a cura del Comando Polizia Municipale)



Ogni giorno vengono commessi in tutta Italia migliaia di scippi, furti, aggressioni e violenze. I cittadini di fronte alle continue cronache di episodi di criminalità, manifestano un crescente bisogno di sicurezza e dunque tutte le iniziative delle forze dell’ordine rivolte al controllo e alla sicurezza del territorio sono ben accolte dall’opinione pubblica.

Il singolo cittadino, comunque, se consapevole ed attento alle insidie che ogni giorno si possono presentare, può notevolmente ridurre il rischio di spiacevoli esperienze.

Troppo spesso, infatti, distratti da mille altri pensieri, lasciamo campo libero al disonesto di turno che, approfittando della situazione, ci sfila il portafoglio, entra in casa nostra, ci ruba il motorino o l’automobile.

Questa piccola raccolta di indicazioni e buone abitudini è pensata allo scopo di poter innalzare il nostro livello di attenzione in tema di sicurezza. Pochi consigli, forse anche banali ma adottati al momento giusto possono senz’altro cautelarci dal verificarsi di tante situazioni indesiderate.

Alcuni consigli su come difendersi dai pericoli di tutti i giorni

L’attenzione non è mai troppa …

  1. a casa
  2. in strada
  3. in viaggio con i mezzi pubblici
  4. in viaggio con i propri mezzi
  5. furti e truffe
  6. se capita …
  7. occhio ai segnali

1. A CASA

Quando si acquista una casa o comunque si cambia abitazione è sempre opportuno valutare attentamente l’aspetto sicurezza. In particolare è consigliabile:

-        visionare con attenzione la zona nella quale è ubicato l’immobile

-        fare qualche sopralluogo anche nelle ore serali e notturne controllando il livello di illuminazione

-        controllare che l’ingresso del palazzo sia ben visibile dall’esterno

-        verificare dove si trova la più vicina postazione di Forze dell’Ordine

-        acquisire  il maggior numero di informazioni sulla zona e futuri vicini di casa: solitamente i negozianti sono molto informati.

Una volta preso possesso dell’abitazione alcuni accorgimenti possono senz’altro elevare il livello di sicurezza della casa:

-        rendere sicura la porta d’ingresso, l’ideale è una porta blindata con spioncino

-        rendere sicure le finestre specialmente per i piani bassi con inferriate o in alternativa con persiane rinforzate

-        se non ci sente ancora sicuri dotare l’appartamento di un sistema di allarme, sicuramente installato da esperti

-        in caso di smarrimento delle chiavi di casa è buona norma anche se onerosa sostituire la serratura

-        cercare di instaurare un buon rapporto con i vicini al fine di sentirsi un po tutti custodi del palazzo

-        accertarsi sempre dell’identità di chi bussa alla porta

-        se ci si assenta per poco tempo lasciare una luce accesa e chiudere sempre a chiave la porta

-        evitare di tenere in casa molti oggetti di valore o denaro e comunque, evitare che si sappia in giro

-        ricordarsi che i primi posti visitati dai ladri sono: ARMADI, CASSETTI, VESTITI, INTERNO VASI, QUADRI, LETTI, TAPPETI.

2.  IN STRADA

Le strade, specie nei grandi centri urbani, rappresentano vere e proprie “giungle cittadine” nelle quali qualcuno potrebbe sempre essere in agguato per sfruttare i nostri momenti di distrazione. Alcuni accorgimenti, anche se banali, possono comunque rivelarsi molto utili:

Per le donne



-          evitare di tenere nella BORSETTA molto denaro, oggetti di valore e se possibile le chiavi di casa. La borsa è meglio tenerla dal lato interno dei marciapiedi e non verso la strada. Non lasciarla mai incustodita.

-           Non accettare passaggi in auto o moto da persone appena conosciute

-          In caso di molestie non vergognarsi di chiedere aiuto ad alta voce.

Per gli uomini

-          il posto più insicuro per il PORTAFOGLIO è la tasca posteriore del pantalone. Non portare con se troppo denaro.

-          Evitare di tenere documenti, soldi e chiavi di casa tutti insieme

-          In caso di situazioni sospette o pericolose non esitare a chiedere aiuto

Per tutti

-          memorizzare in più modi i numeri telefonici di emergenza

-          informarsi sulla localizzazione degli uffici delle Forze dell’ordine della propria città

-          diffidare delle persone che con qualche scusa si avvicinano e richiedono dati personali

-          in caso di furto di carte di credito, bancomat o libretto degli assegni affrettarsi a sporgere denuncia e a darne comunicazione alla propria banca.

3 IN VIAGGIO CON I MEZZI PUBBLICI

Quando si viaggia con i mezzi pubblici, specialmente autobus, metropolitane e treni affollati è sempre meglio guardarsi attorno:

-          attenzione ai mezzi molto affollati, è il terreno fertile dei borseggiatori: solitamente agiscono in coppia, uno spinge o distrae l’obiettivo ed il compare commette il furto.

-          Evitare di tenere il portafoglio in tasche esterne di indumenti, zaini e borse

-          Quando si è seduti tenere la borsa personale con se ed in vista

-          Attenzione alla discesa o la salita dai mezzi, è un momento propizio per i “manolesta”

-          In treno, in particolare durante le soste nelle stazioni non lasciare i bagagli incustoditi

4 IN VIAGGIO CON I PROPRI MEZZI

Le motociclette, gli scoooter, le biciclette e anche le automobili sono frequenti oggetti di furti. Come evitare che ci venga “soffiato” da sotto il naso il nostro caro mezzo di trasporto ?

-          quando ci si ferma anche per pochi minuti non lasciare mai le chiavi inserite e mettere sempre il bloccasterzo nelle moto e tenere le chiusure bloccate ed i finestrini chiusi nelle auto.

-           Non lasciare i documenti personali e quelli del mezzo all’interno ma portarli con se

-          evitare di tenere bagagli e borse in vista

-          prestare attenzione durante le soste ai semafori

-          per quanto possibile cercare di parcheggiare in luoghi custoditi durante le ore notturne.

-          Per biciclette e motorini dotarsi di una catena robusta per fissarne il telaio

-          Per situazioni a rischio esistono sul mercato innumerevoli tipi di antifurto, dai blocca sterzo agli allarmi satellitari.

5 FURTI E TRUFFE

Ci sono altre occasioni nella vita quotidiana in cui è meglio tenere gli occhi aperti …

-          evitare di andare da soli/e a ritirare in banca o all’ufficio postale grosse somme di denaro.

-          Ricordarsi che nessun Ente Pubblico raccoglie mai denaro direttamente a casa.




-          Non firmare documenti se non si è certi della buona fede dell’interlocutore

-          Non fare acquisti da venditori improvvisati

-          Alla porta di casa le truffe da parte di persone ben vestite e ben educate  sono frequenti: prima di aprire accertarsi della qualifica dello sconosciuto anche chiamando l’ente al quale dice di appartenere. Se è in mala fede in poco tempo sarà sparito !

6 SE CAPITA …

In caso, purtroppo, capiti di essere vittima di un reato è opportuno avere con se i dati fondamentali da comunicare in sede di denuncia a seconda del tipo di bene che è stato sottratto:

-          documenti personali: estremi di identificazione del documento, autorità che lo ha rilasciato

-          Bancomat, Carte di Credito: intestatario del conto, numero del conto corrente

-          Libretto assegni: intestatario, numero di conto corrente, numero degli assegni

-          Auto o moto: numero di targa, modello, intestatario, assicurazione, libretto in originale o fotocopia

In generale è consigliabile conservare a casa una fotocopia di tutti i documenti !

Ricordiamo comunque che a salvaguardia della nostra sicurezza ogni giorno e ogni notte, festivi e non, gli uomini rappresentanti delle varie Forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale) sono impegnati nel controllo del territorio. Impariamo a conoscerli e a fidarci di loro !


7. OCCHIO AI SEGNALI

Talvolta i malviventi in procinto di organizzare furti in appartamenti, ville, aziende o altro, effettuano varie ricognizioni sul territorio per studiare gli obiettivi, per osservare le abitudini delle persone, per cercare cioè di classificare la zona, gli stabili ed i singoli nuclei abitativi. Gli esperti di sicurezza che studiano questi fenomeni hanno cercato di individuare e “pubblicizzare” una particolare simbologia adottata da alcune categorie di rapinatori in occasione delle loro “azioni”.

Si tratta di segnali caratteristici per segnalare preventivamente ma non solo gli obiettivi di possibili furti. In genere vengono disegnati nei pressi degli obiettivi stessi (vicino a citofoni o sulle pareti degli stabili presi di  mira).

Buon obiettivo

Carabinieri o Polizia

Casa molto buona

Evitare questo Comune

Casa con gente generosa

Pericolo sempre abitata

Casa con gente amichevole

Qui si da lavoro

Casa disabitata

Buona accoglienza se si parla di Dio

Qui vivono donne con cuore

Notte

Donna sola

Domenica

Casa appena visitata

Pomeriggio

Inutile insistere

Mattina

Non interessante

Casa ricca

Cane in casa

Casa controllata telefonicamente

Cane

Niente di interessante

Pubblico ufficiale

Invitiamo pertanto chi notasse l’apparizione di nuovi simboli simili a quelli elencati nei pressi delle abitazioni a darne comunicazione alle Forze dell’Ordine al fine di consentire le opportune verifiche.








Politica de confidentialitate

DISTRIBUIE DOCUMENTUL

Comentarii


Vizualizari: 1096
Importanta: rank

Comenteaza documentul:

Te rugam sa te autentifici sau sa iti faci cont pentru a putea comenta

Creaza cont nou

Termeni si conditii de utilizare | Contact
© SCRIGROUP 2019 . All rights reserved

Distribuie URL

Adauga cod HTML in site