Scrigroup - Documente si articole

Username / Parola inexistente      

Home Documente Upload Resurse Alte limbi doc  


BulgaraCeha slovacaCroataEnglezaEstonaFinlandezaFranceza
GermanaItalianaLetonaLituanianaMaghiaraOlandezaPoloneza
SarbaSlovenaSpaniolaSuedezaTurcaUcraineana

BiografiaBiologiaBotanicaChimicaComputerComunicazioneCostruzioneDiritto
EducazioneElettronicaFisicaGeografiaGiochiGrammaticaIngegneriaLetteratura
LibriMarketingMatematicaMedicinaMusicaNutrizionePsicologiaRicette
SociologiaStoriaVarie

Gli alimentatori switching per PC

varie

+ Font mai mare | - Font mai mic



DOCUMENTE SIMILARE

Trimite pe Messenger


Gli alimentatori switching per PC si trovano per pochi euro alle bancarelle del surplus nelle fiere per Radioamatori e questi hanno tensioni d'uscita ideali per esperimenti da laboratorio o per alimentare apparati radio ricetrasmittenti funzionanti a 13,8V. Il vantaggio di questi alimentatori è la loro compattezza e la capacità di fornire correnti alte. Le tensioni d'uscita sono tuttavia standard come +5V e +12V. Nel caso si volesse alimentare un apparato ricetrasmittente per bande radioamatoriali dove di norma è richiesto 13,8 V, il +12V sarebbe leggermente inferiore al necessario. Funzionerebbe anche a soli 12V ma è possibile con piccole modifiche regolare l'uscita al valore di 13,8V mediante l'aggiunta di un trimmer per la regolazione come qui sotto indicato. Si tratta del modello Allied Premier DR-B300ATX.




Vista

Come mostrato nella figura si tratta di individuare a sinistra dell'integrato tre resistenze fra loro in parallelo contraddistinte da quei colori, e saldare ai loro capi un trimmer da 220K preregolato circa a metà e regolato poi per ottenere l'uscita desiderata. Il filo viola (Power Good) va collegato al filo rosso +5V e informa l'elettronica che tutto funziona se ci sono i 5V. Il filo verde va messo a massa anche solo momentaneamente all'accensione.

Ho preso in esame un altro vecchio (1995) switching da 190 (200) W che al suo interno prevede già un trimmer per la regolazione ma che non permette ugualmente di raggiungere i 13,8 V. Basta però aggiungere in parallelo alla resistenza da 3,3 K un'altra resistenza da 22K così da permettere una regolazione della tensione d'uscita al valore desiderato di 13,8V attraverso la taratura del trimmer.

Per un regolare funzionamento il filo arancione DC-OK (Power Good) va unito al +5V. Con questo tipo di switching per poter ottenere tensione e poter prelevare corrente sul +13,8V si deve caricare il +5V attaccando tra il +5V e massa due resistenze in parallelo da 8,2 Ohm di potenza minimo 5W cadauna.

La tensione d'uscita di 13,8V (a vuoto regolata mediante il trimmer) passa a 13,2 V con una corrente di carico di 5A.

Vista

ALTRO TIPO

Vista

Le modifiche di questo modello consistono nell'eliminare la R41 da 68K, mettere in parallelo alla 120K un'altra resistenza da 100K, staccare la 6k2 dalla parte esterna la basetta e mettere in serie un trimmer da 2,2 K saldato sul ponticello di filo nudo. Va inoltre tolta la R da 2 K a finaco dell'integrato KB339 e sostituita da un diodo 1N4148 mentre dal lato piste va tagliata (interrotta) la pista proveniente dai fili rossi e che si collega al katodo del diodo aggiunto. Lasciare solo un filo rosso che va collegato al posto dell'arancione e gli altri eliminarli. Procurarsi una resistenza possibilmente blindata del valore di 4,7 o 5,6 Ohm da 10 o più watt da collegare tra i fili rossi e neri. A questo punto non rimane che regolare il trimmer per avere la tensione d'uscita di 13,8V tra le due boccole. La tensione d'uscita scende a 13,2 V con un prelievo di 3A, scende a 13,0 V con una corrente di 5A e va a 12,8 V con il massimo carico di 7A. Il residueo di alternata anche al massimo prelievo resta minore di 100 mV.

Per altri modelli e per approfondire

Dopo aver approfondito l'argomento alla luce di quanto esposto qui ho capito dove si doveva agire per avere una migliore stabilizzazione della tensione d'uscita spostando il controllo dai 5V come avviene per l'uso nei PC sul ramo del +12V.

Ho ripreso il modello REAL POWER Enterprise RPS7200-1 di cui sopra e ho apportato le segiùuenti modifiche:

Vista

Riassumendo si tratta di:
1- Tagliare la pista del +5V
2- Tagliare la pista tra pin 1 e 14 del LM339
3- Togliere la R da 2K in testa all' LM339
4- Tagliare pista sulla R da 910 Ohm a fianco del LM339, sostituirla con 1k5 e unire con R vicina da 1K
5- Sostuituire la R da 820 ai piedi del LM339 con una R da 15K
6- Collegare un filo tra la JAF in serie al +12V (prima dei fili gialli) e il foro liberato togliendo la 2K (ex pista +5V tagliata)
7- Staccare il diodo in testa all'integrato KA7500 e inserire in serie un 1N4148 e uno zener da 9V1 - fare attenzione all'orientamento dei diodi
8- Togliere le tre resistenze a fianco del KA7500 (68K, 6K8, 120K) e collegare un trimmer da 10K con in serie una R da 15K
9- Togliere R37 da 5k1
10- Regolare il trimmer per avere in uscita 13,8V o quanto desiderato



Dopo questa modifica la tensione rimarrà stabile sia a vuoto che a carico per correnti di 7/8 A Chi volesse aumentare fino a 10/14 A deve scambiare i due doppi diodi montati sull'aletta di raffreddamento.

MODIFICA DI UN'ALTRO MODELLO

POWER WIN Mod. NO. PW200A
Schema pilota e finali switching

Vista

Schema di controllo

Vista

Modifiche da apportare:
Tagliare le piste tra trasformatore e gli anodi del doppio diodo grosso
Unire gli anodi del doppio diodo grosso con gli anodi di quello piccolo
Unire i due catodi del +5V e del +12V
Staccare fili del toroide-filtro del vecchio +12V (lasciare solo quelli del +5V)
Togliere diodi del - 12V D13 e D14 PXPR3002, JAF in serie e C3 da 470uF
Togliere regolatore di tensione 7905
Togliere la R da 100 Ohm tra i fili rossi e massa
Unire con un pezzo di filo + di C26 da 1000uF con fili rossi
Sostituire il ponticello J10 (vicino fili rossi) con un diodo zener da 9V1 con catodo verso l'interno della basetta
Tagliare pista che unisce pin 2 del TL964 e trimmer VR da 1K
Saldare tra pin 2 del TL964 e massa 470 Ohm
Sostituire R50 (vicino fili ventola) con R da 1k5
Saldare tra pin 6 dell' LM339 e massa una R da 1K
Eliminare R47 da 1K2 (attaccata al pin 6)
Lasciare 3 o 4 fili rossi e 3 o 4 neri ed eliminare tutti gli altri
Saldare i rossi sulla boccola +13,5V e neri su quella del -
Fra le due boccole saldare una capacità da 2200uF / 25VL del tipo possibilmente a basso ERS
Regolare il trimmer per la tensione voluta in uscita.
Dopo queste modifiche la corrente prelevabile supera i 10 A con un ripple minore di 100 mV a pieno carico.

Vista

Interessante sito con software per il calcolo toroidi      Step-up 12V to 30V -200W

MODIFICA DI UN'ALTRO MODELLO

SWITCHING POWER SUPPLY   R.O.C. GT Made in Taiwan

Per avere al posto dei 12V una tensione superiore di 13,2V stabilizzata spostando il controllo dal +5V ai + 13,2V, basta tagliare o togliere una resistenza; per la precisone la R35 da 4,7K

Vista
Chi volesse mettere un trimmer per regolare i 13,2 per avere 13,8V può staccare la resistenza da 27K a fianco della R35 e inserire in serie un trimmer da 5K.






Politica de confidentialitate



DISTRIBUIE DOCUMENTUL

Comentarii


Vizualizari: 1909
Importanta: rank

Comenteaza documentul:

Te rugam sa te autentifici sau sa iti faci cont pentru a putea comenta

Creaza cont nou

Termeni si conditii de utilizare | Contact
© SCRIGROUP 2021 . All rights reserved

Distribuie URL

Adauga cod HTML in site