Scrigroup - Documente si articole

Username / Parola inexistente      

Home Documente Upload Resurse Alte limbi doc  


BulgaraCeha slovacaCroataEnglezaEstonaFinlandezaFranceza
GermanaItalianaLetonaLituanianaMaghiaraOlandezaPoloneza
SarbaSlovenaSpaniolaSuedezaTurcaUcraineana

BiografiaBiologiaBotanicaChimicaComputerComunicazioneCostruzioneDiritto
EducazioneElettronicaFisicaGeografiaGiochiGrammaticaIngegneriaLetteratura
LibriMarketingMatematicaMedicinaMusicaNutrizionePsicologiaRicette
SociologiaStoriaVarie

LA COSTITUZIONE: TEORIE GENERALI

Diritto

+ Font mai mare | - Font mai mic



DOCUMENTE SIMILARE

Trimite pe Messenger


La Costituzione: teorie generali

Al vertice delle fonti, la Costituzione si trova in posizione primaria, per quanto riguarda i contenuti, e in essa si riassumono i principi fondamentali, organizzativi e finalistici della comunitÀ statale (art. 134,138 e 139 della Cost.).




La Costituzione È il complesso di norme, anche non scritte, per le quali uno Stato È quello che È in un determinato contesto storico.

La Costituzione È coessenziale allo Stato la Costituzione si pone con lo stesso porsi dello Stato e lo Stato non puÒ non averla.

La Costituzione È una legge fondamentale che presenta un contenuto legato a scelte politiche e finalitÀ precise da perseguire; la Costituzione nasce con la rivoluzione francese del 1789 con un contenuto minimo corrispondente alle ideologie liberali del momento fondate sulla protezione dei diritti individuali e sulla separazione dei poteri.

La Costituzione È un documento di grande rilevanza sul piano giuridico formale (cioÈ lorganizzazione dello Stato) e su quello politico ( traduce in norma giuridica le idealitÀ politiche che ispirano i suoi estensori).

Costituzioni bilancio: traduco in norma positiva un movimento politico giÀ realizzato che trova in tale documento disposizioni sanzione e forza giuridica.

Costituzioni programma: pur fissando gli obiettivi da raggiungere sono da completare mediante successivi interventi normativi.

Costituzioni consuetudinarie: complesso di regole consuetudinarie.

Costituzioni scritte: le piÙ sicure in quanto documenti scritti (le piÙ diffuse). Anche in queste È presente la consuetudine che colma le lacune o modifica il tenore delle disposizioni scritte.

Costituzioni flessibili: quando,nella scala gerarchica delle fonti normative,le leggi fondamentali si trovano in una posizione pariordinata alla legge ordinaria statale qualsiasi legge ordinaria puÒ modificare la Costituzione (Inghilterra, Statuto Albertino).



Costituzione rigida: quando si pone al vertice delle fonti normative (forza formale superiore) per derogarla o abrogarla sono necessarie speciali procedure previste dalla stessa Costituzione.

Tale tipologia È maggiormente garantita contro eventuali mutamenti volute da maggioranze contingenti o casuali maggiore stabilitÀ (art. 138 della Cost.).

Costituzioni concesse: documenti che il sovrano adottava autolimitando il suo potere assoluto, senza lintervento, almeno formale, della volontÀ popolare (nel passaggio dallo Stato assoluto allo Stato costituzionale).

Costituzioni votate: deliberate da assemblee rappresentative, per lo piÙ appositamente elette, definite assemblee costituenti (sono le piÙ diffuse oggi).

Costituzione formale: complesso delle fonti normative di grado costituzionale (si presuppone una gerarchia fra fonti ordinarie e fonti costituzionali e si tiene conto soltanto della diversa forza delle singole fonti prescindendo da ogni considerazione contenutistica).

Costituzione materiale: fanno parte tutte quelle norme che attengono a materia avente natura costituzionale, o che in un determinato contesto storico-politico si ritengano cosÌ essenziali alla definizione dello Stato da considerarsi parte della Costituzione.

Materia costituzionale: da comprendersi tutto quanto attiene allorganizzazione essenziale degli organi costituzionali dello Stato (necessari alla sua esistenza), nonch i rapporti fra tali organi, i quali concorrono a definire sia la forma dello Stato sia la forma del Governo e le disposizioni sulla produzione normativa almeno di grado primario; comprende anche tutto quanto attiene alla posizione dei cittadini nellambito dello Stato, con particolare riferimento ai diritti e ai doveri dei cittadini.






Politica de confidentialitate



DISTRIBUIE DOCUMENTUL

Comentarii


Vizualizari: 582
Importanta: rank

Comenteaza documentul:

Te rugam sa te autentifici sau sa iti faci cont pentru a putea comenta

Creaza cont nou

Termeni si conditii de utilizare | Contact
© SCRIGROUP 2021 . All rights reserved

Distribuie URL

Adauga cod HTML in site